Terapia on-line

terapia online: una dimensione del quotidiano

Partiamo da alcune premesse utili a chiarire il contesto nel quale si definisce il lavoro psicoterapico. La terapia nasce come spazio di accoglienza che ti aiuta a sentirti a casa. Lo spazio della terapia o setting, comprende sia lo spazio fisico in cui avviene il colloquio, la stanza di terapia, che la relazione terapeutica, che include le regole che strutturano la terapia stessa come la durata, la cadenza degli incontri e tutto ciò che serve tra terapeuta e paziente per entrare in relazione l’uno con l’altro.

Cosa accade al setting nella terapia online?

Il colloquio mediante videochiamata presuppone, più che in presenza il tuo contributo attivo. Imparerai, con il mio aiuto, a strutturare il setting di terapia, delimitando il tempo e lo spazio in cui avviene il colloquio e assicurandoti di avere a disposizione la necessaria privacy. Per porre le condizioni più propizie all’efficacia della terapia è importante creare delle abitudini che vanno rispettate: è essenziale percepire lo spazio della terapia come spazio costante e sicuro. Il colloquio online si svolge in un luogo fisico scelto da te; questo permette di sperimentare la terapia non come una dimensione a se stante, scissa dal resto della tua vita lavorativa e relazionale, ma, al contrario come una dimensione che appartiene alla tua quotidianità.

Perché e quando scegliere la Terapia Online?

Se vivi all’estero e cerchi uno psicologo italiano, se stai per trasferirti all’estero o sei tornato da poco in Italia, se sei sempre in viaggio per lavoro e non trovi uno spazio per te.

Se sei una persona molto impegnata che non riesce a ricavarsi il tempo per andare in terapia;

Quando hai bisogno ma sei in difficoltà nel riuscire a raggiungere lo studio di un professionista;

Se preferisci la comodità e non vuoi/puoi spostarti da casa o dall’ufficio;

Se hai bisogno di riservatezza, di un rapporto diretto col professionista che sia libero da intermediazioni e discreto.

Comodo e a portata di mano

Andare di persona dallo psicologo ti sembra troppo complicato per una serie di impedimenti? Nella vita possono capitare periodi in cui mi sento in difficoltà, provo disagio; ma non riesco a chiedere aiuto. Sono consapevole che ho bisogno di iniziare un percorso di cambiamento; ma resto lì, fermo, immobile. Non riesco a pianificare l’inizio di una terapia, per tanti motivi: perché do priorità ad altre cose, perché penso che questo richiederà troppo tempo, perché implica organizzare lo spostamento, perché non do fiducia alle mie capacità. L’iniziale esitazione può trasformarsi, un po’ alla volta, in qualcosa di diverso, come una resistenza che prende forma, si solidifica e abbassa la mia autostima. Procrastinare mi fa perdere la voglia di fare il primo passo. Il tempo che passa non aiuta e mi allontana dal raggiungimento di questo importante obiettivo. La soluzione può essere facile, fattibile e richiede un cambiamento fondamentale: divento parte attiva costruttore di una nuova realtà.

Richiedere una consulenza online serve a ridurre le distanze e ad ottenere, subito, un consulto qualificato, come in una seduta tradizionale in studio. Il fatto di restare nel tuo ambiente domestico o trovare la soluzione più adatta a te, ti permette di iniziare in maniera “comoda” e aiuta a sentirti a tuo agio.
In qualsiasi momento e da qualsiasi luogo tramite alcuni semplici passaggi puoi prenotare un colloquio ON LINE.

È più semplice di quanto tu possa immaginare!

L’occorrente è:

Il tuo smartphone

Un PC o tablet

Una buona connessione internet

Un ambiente adeguato che assicuri riservatezza e tranquillità

Contattami